Seguiteci anche su  
 
 
Tutta l'Arte per i bambini. 
Tante lezioni gratuite per i più piccoli. 
Visita il sito: 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
(Copyright 2016 -FAGR Editore - sapereinsatira.com. Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione, la divulgazione di parti di questo sito senza il consenso scritto della FAGR Editore che ne detiene i diritti.)
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FANTASMI ROMANI 
 
 
Bruto e gli altri sconfitti della battaglia di Filippi
La notte del 2 ottobre del 42 a.C. il triumvirato composto da Ottaviano, Marco Antonio ed Emilio Lepido, si preparava a combattere contro i principali cospiratori e uccisori di Giulio Cesare: Bruto e Cassio. Secondo alcuni scritti quella fatìdica notte il fantasma di Cesare comparve dinnanzi a Bruto, preannunciandogli la sconfitta;  apparve poi anche ad Ottaviano in una strada solitaria di Filippi e il fatto gli fu interpretato come un presagio di vittoria. Lo scontro durò dal 3 al 23 ottobre e i cesaricidi con il loro esercito vennero definitivamente sconfitti.